Kontakt Contact

La nuova linea di business Industry. Cosa la rende speciale? Come è strutturata? E soprattutto: come può creare un significativo valore aggiunto per i clienti e per SIMONA?

Le fondamenta sono estremamente stabili: In questo settore SIMONA può contare su un'esperienza decennale maturata in innumerevoli progetti, su un know-how che si è evoluto nel tempo e su specialisti collaudati per ogni segmento di mercato delle applicazioni industriali.

Inoltre, la linea di business Industry mira a essere percepita dai clienti come la “migliore della classe incentrata sul cliente” in due o tre anni.  Questo è direttamente collegato a un'ottimizzazione completa: i prodotti dovrebbero essere facili da usare e avere alte prestazioni, e i servizi dovrebbero essere competenti e orientati all'applicazione. Questo è essenziale. Dopo tutto, stiamo parlando di applicazioni critiche per la sicurezza e rilevanti per l'ambiente nell'industria chimica di processo, nell'industria dei semiconduttori, nell'industria mineraria o nella tecnologia medica.

Attraverso una maggiore comprensione per risultati migliori

Per soddisfare queste esigenze, la linea di business Industry svilupperà una comprensione ancora più profonda: per le applicazioni industriali, per le loro dinamiche di mercato, per i requisiti tecnici. E diventare così un partner competente nell'ecosistema dei clienti. Capace di guidare la crescita per i clienti e per SIMONA − in un'ampia varietà di settori e in tutte le questioni chiave.  Un esempio è il trasporto e lo stoccaggio di mezzi aggressivi negli impianti e nelle fabbriche dell'industria chimica.

Un altro: la progettazione di materie plastiche per processi chimici umidi, nonché il trattamento e la lavorazione delle acque reflue in fabbriche di semiconduttori, batterie e fotovoltaiche. O in termini di pianificazione della dissalazione dell'acqua di mare: anche qui SIMONA vuole offrire ai suoi clienti i prodotti e le soluzioni migliori − dalle tubazioni degli impianti di osmosi inversa al trattamento, trasporto e stoccaggio dell'acqua potabile.

Creare sinergie con tre fattori: assistenza al cliente, competenza nella consulenza, specialisti di settore

Il tutto, ovviamente, sulla base di una consulenza tecnica competente. Lo stesso vale per l'industria mineraria, dove SIMONA è in grado di specificare prodotti altamente resistenti per il trasporto di solidi in mezzi abrasivi, prolungando così i cicli di manutenzione dei clienti con prodotti superiori. Infine, il contributo di SIMONA alla tecnologia medica: rendere ortesi e protesi più sicure, più rispettose della pelle, al fine di aumentare il comfort per il paziente.

Consulenza tecnica: la chiave per una maggiore crescita!

Più crescita, più quote di mercato nei materiali termoplastici.

Per raggiungere questo obiettivo, SIMONA sta investendo a tutto tondo. Ciò include l'analisi approfondita dei processi decisionali e delle catene di approvvigionamento in ciascun segmento di mercato, nonché l'orientamento delle soluzioni di prodotto e dei servizi ai processi e ai requisiti dei clienti. Inoltre, SIMONA utilizza il suo elevato livello di competenza nell'ingegneria dei materiali e dei processi come modello per attingere ad altre applicazioni industriali e regioni per i propri prodotti e servizi.

Questo è legato a una motivazione decisiva: essere più un motore dello sviluppo di nuovi prodotti e servizi piuttosto che limitarsi a seguirlo. A tal fine è stata creata un'organizzazione che combina i punti di forza della nostra assistenza al cliente locale di grande esperienza e la nostra elevata competenza di consulenza tecnica con questa motivazione degli specialisti SIMONA nei segmenti di mercato.

Creare valore aggiunto attraverso il riconoscimento precoce delle tendenze

Nel complesso, questo crea sinergie con un effetto chiaro: le tendenze possono essere identificate in anticipo.  Una buona base per sviluppare prodotti innovativi con ingegneri e product manager che generano valore aggiunto.

Teniamo d'occhio vari gruppi target lungo la catena di fornitura dei nostri clienti − dagli utenti finali agli appaltatori generali e dai gestori agli sviluppatori di progetti. Particolarmente essenziale in questo: il commercio di materie plastiche tecniche rimane un pilastro importante del modello di business di SIMONA.  L'azienda continua ad essere un valido partner per il settore della vendita al dettaglio, con il quale vengono individuate e sviluppate le potenzialità per ampliare con successo la base clienti.

Collaborazione tra le linee di business SIMONA

Altrettanto importante per il successo: identificare e promuovere le sinergie tra le linee di business SIMONA. I benefici sono visibili, tra l'altro, nella cooperazione con la linea di business Infrastructure. Questo permette di identificare anticipatamente i grandi progetti di costruzione e di impianti. In questo modo è possibile specificare in una fase iniziale i prodotti per l'equipaggiamento dei vari mestieri, dalle opere di fondazione allo stabilimento di produzione.  E l'intenso scambio con il Centro di Assistenza Tecnica e la gestione dei prodotti assicura due cose allo stesso tempo: il miglior supporto tecnico e una gamma di prodotti disponibile just in time.

Linea di business Industry in un colpo d'occhio:

  • 5 segmenti di mercato: industria chimica di processo, industria dei semiconduttori, industria mineraria, trattamento dell’acqua/piscine, tecnologia medica
  • Specialisti del segmento di mercato con profonda comprensione delle dinamiche e delle tecnologie del mercato
  • Polimeri ad alte prestazioni come PVDF, ECTFE, PFA
  • Portafoglio completo di prodotti semilavorati, tubi e raccordi, gruppi di costruzione
  • Formule plastiche universali, ad es. ignifughe, elettroconduttive
  • Organizzazione esperta e competente incentrata sul cliente
  • Eccellente supporto del Centro di Assistenza Tecnica, dell'organizzazione di vendita mondiale e della gestione del prodotto
  • Approvvigionamento unico per i progetti dei nostri clienti
  • Relazioni di lunga data e intense con i clienti

575 miliardi di dollari statunitensi di mercato globale dei chip nel 2022

Segmenti di mercato e prodotti

Industria chimica di processo / industria dei semiconduttori

  • Semilavorati, tubi e raccordi in SIMONA® PVC, PE, PP, PP-H AlphaPlus®, PVDF, ECTFE, FEP, PFA
  • Formule ignifughe, certificate secondo FM 4910 e DIN / ISO 4102 B1
  • Conformità alimentare secondo UE 10/2011 e FDA

Industria mineraria

  • Materiali PE resistenti ai mezzi abrasivi come SIMONA® PE 100 AP-Line e SIMONA® PE 1000 superlining

Trattamento dell’acqua / piscine

  • Tubi, raccordi e semilavorati in SIMONA® PE, PP-H AlphaPlus® e PVDF per l'equipaggiamento di unità di trattamento dell’acqua, serbatoi e impianti di dosaggio
  • Semilavorati per la costruzione di sistemi di piscine in SIMONA® PVC e PP-C, stabilizzati UV
  • Tubi e raccordi per la tecnologia dell'osmosi inversa negli impianti di dissalazione dell'acqua di mare e nelle centrali idriche

Fornire una qualità costantemente elevata

In stretta collaborazione con il Centro di Assistenza Tecnica e la ricerca e sviluppo, il nuovo know-how applicativo acquisito viene utilizzato per sviluppare prodotti innovativi e tecnicamente superiori e per fabbricarli nella qualità costante richiesta. Un altro fattore di successo è il posizionamento globale di SIMONA. Essere vicini ai clienti e ai mercati porta grandi vantaggi, soprattutto nelle industrie del trattamento delle acque e dei semiconduttori. SIMONA lo garantisce a tutto tondo: attraverso impianti di produzione globali, attraverso una fitta rete di vendita in molti paesi, attraverso specialisti di mercato nei tre emisferi SIMONA: Europa, Stati Uniti e Asia.

Fattori decisivi di successo: nuovo know-how applicativo e presenza globale

Potenziali e opportunità

  • Trattamento dell’acqua: La crescente domanda di acqua potabile pulita offre opportunità di crescita nell'attrezzatura degli impianti di dissalazione dell'acqua di mare. Secondo le stime dell'UNICEF, 3,6 miliardi di persone vivono oggi in zone estremamente povere d'acqua per almeno un mese all'anno.
  • Semicon: la digitalizzazione dinamica porta a un'elevata domanda di semiconduttori.  Il mercato globale dei chip dovrebbe valere 575 miliardi di dollari statunitensi nel 2022.  Il mercato dei chip nelle automobili dovrebbe addirittura crescere dell'11,9 percento all'anno, spinto dall'elettromobilità.
  • Tecnologia ambientale: Il volume del mercato globale della tecnologia ambientale e dell'efficienza delle risorse dovrebbe crescere del 6,9 percento all'anno fino a più di 5.900 miliardi di euro entro il 2025. Le soluzioni in plastica possono dare un contributo prezioso in questo caso nella generazione, nel trasporto e nell'immagazzinamento dell'energia.

Fonti: Studio PwC “Opportunities for the global semiconductor market” (Opportunità per il mercato globale dei semiconduttori); Roland Berger GmbH, “GreenTech made in Germany 2018”